ven
sab

Prezzo minimo garantito

Cancellazione gratuita (fino a 24 ore prima dell’arrivo)

L’Ostello Monasterio de la Magdalena

Il Cammino Francese è la via di pellegrinaggio a Comopostela più famosa, tra le altre ragioni, perché era una via che collegava terre lontane durante i primi anni del pellegrinaggo. Le tracce di questo passato che i pellegrini trovano quando entrano in Galizia si riflettono più evidentemente nei monasteri lungo il percorso. Costruzioni sacre che furono il germoglio di cittadine più grandi e sviluppate economicamente e socialmente in Galizia. L’Ostello per Pellegrini Monasterio de la Magdalena ritrova il suo spirito originario; infatti, la porta d’ingresso dell’ostello si trova sul Cammino per Santiago. La sua storia lo rende uno degli edifici più integrati con il Cammino.

L’ostello è parte un monastero costruito all’inizio del XII secolo, quasi allo stesso tempo della città di Sarria; la sua storia è da sempre legata al Cammino di Santiago. Possiamo ancora notare l’origine romanica della sua architettura, anche se durante il XIX secolo sono state intraprese importanti opere di riforma, che hanno conferito al Monastero della Maddalena l’aspetto che ha oggi.

Uno dei vantaggi per il pellegrino che alloggia in quest’ostello è la sua vicinanza al centro storico di Sarria, che si trova a pochi minuti a piedi. L’Avenida de la Merced, dove sorge l’edificio, si trova a soli 5 minuti dal centro storico e a circa 10 minuti a piedi dalla stazione del treno.

Inoltre, dal monastero della Maddalena si può vedere il particolare profilo di Sarria-una valle tra le colline un po’ ripida. Questo ostello per pellegrini offre una vista mozzafiato di tutta la cittadina.

L’ostello offre letti a castello distribuiti in tre sale, ognuna con bagni misti condivisi.

I pellegrini alloggiati possono far uso degli spazi comuni, dove potranno preparare da mangiare nella cucina, fornita di forno a microonde ed utensili vari. Dispone anche di distributori automatici con bevande e snacks. L’ostello dispone di deposito bagagli e lavanderia self-service.

Servizi

110 posti in letti a castello

Wi-fi gratuito e computer a pagamento

Cucina equipaggiata

Supermercato

Distributori automatici

Deposito bagagli a pagamento

Reception

Salone sociale con TV

Asciugamani

Lavanderia: Lavatrici, asciugatrici e lavaggio a mano

Parcheggio gratuito per biciclette ed automobili

Terrazza esteriore

Invio di zaini

Servizio di trasporto

Capella: Messa tutti i giorni alle 18:30.

Galleria

Vedere tutto

FAQS - Domande

Come si arriva a Sarria?

In treno

  • Diretto da Madrid:
    • Da lunedì a venerdì: Treno-Hotel alle 22:30. Arrivo alle 6:50
    • Sabato: non si realizza questo servizio.
    • Domenica: Treno-Hotel alle 22:30. Arrivo alle 6:50
    • Prezzi: a partire da 51,90 € in classe turistica
  • Diretto da Barcellona:
    • Tutti i giorni: 9:30 e arrivo alle 21:05; Treno-hotel alle 20:20 ed arrivo alle 8:45
    • Prezzi: da 75.60 € in clase turística. Treno-Hotel da 103,70 €
  • Il treno da Bercellona a Sarria si può prendere nelle seguenti città: Tarragona, Lleida, Zaragoza, Pamplona, Vitoria, Burgos, Palencia e Leon. (Il treno delle 20:20 non ferma né a Pamplona né a Vitoria pero ferma a Logroño).
  • Diretto da Lugo:
    • Dal lunedì al venerdì e domeniche: Cinque viaggi
    • Sabato: Quattro viaggi
  • Dal sud della Spagna occorre cambiare a Madrid e dal Levante si può cambiare a Tarragona, Zaragoza e Madrid www.renfe.com Telefono: 902 320 320

In autobus da Santiago

  • La compagnia Freire, S.L effettua il viaggio da Santiago a Lugo, dove si dovrà prendere un altro autobus fino a Sarria (vedere il capito seguente). È possibile prendere questo bus alla stazione degli autobus oppure in aeroporto a Santiago. I viaggi sono abastanza frequenti ogni giorno ed è possibile consultare gli orari sul sito internet della compagnia (Rutas y Horarios).
  • Trasporto privato da Santiago centro o dall’aeroporto: consultare il prezzo presso Viajes Viloria – Galicia Incoming, impresa specializzata in servizi per il pellegrino info@galiciaincoming.com e nº telefonico: +34 981 56 85 21

In autobus da Lugo

  • La compagnia Monforte, S.A effettua il servizio diretto tra Lugo e Sarria con vari viaggi tutti i giorni della settimana.
  • Da Lugo è anche possibile arrivare fino a O Cebreiro con fermata a Sarria. Con Monforte, S.A. l’unico viaggio è alle 17:30.

Dagli aeroporti di Santiago, Oporto, A Coruña e Vigo

  • Trasporto privato da Santiago centro o dall’aeroporto: consultare il prezzo presso Viajes Viloria – Galicia Incoming, impresa specializzata in servizi per il pellegrino info@galiciaincoming.com e nº telefonico: +34 981 56 85 21
Una volta a Sarria, come arrivare all’Ostello Monasterio de la Magdalena
  • Come arrivare all’ostello dalla stazione degli autobus: prendere la Rua Formigueiros proprio di fronte all’uscita dei bus e alla stazione di benzina Repsol. Poi a sinistra per Rua Pedro Saco (attraversando la Calvo Sotelo). Proseguire sempre diritti per Rua Pedro Saco e Rua Padre Sarmiento. Alla fine della salita, andare a sinistra verso la Rua Maior. Dalla Rua Maior seguire la freccia gialla per 300 metri fino ad arrivare al Monasterio de la Magdalena – Convento de la Merced.
  • Come arrivare all’ostello dalla stazione del treno: quando si lascia la stazione ferroviaria, proseguire dritto per Rua Calvo Sotelo fino al primo incrocio. Prendere a destra in Rua Jose Antonio. Al crocevia di San Lazaro (Cappella di San Lazaro sulla vostra sinistra) proseguire dritti per Rua da Calexa fino a raggiungere Rua Maior. Dalla Rua Maior seguire la freccia gialla per 300 metri fino ad arrivare al Monasterio de la Magdalena – Convento de la Merced.
È necessario essere pellegrini per alloggiare?

Non è necessario ma l’ostello è pensato per i pellegrini.

¿Qué horarios tiene el albergue?

Check In: a partire dalle 11:00.

Check out: prima delle 8:30: da quest’ora fino alle 11:00 si fanno le pulizie.

Orario della reception: dalle 11 fino alle 23:00. L’ostello è un luogo di riposo per il pellegrino, ecco perchè chiudiamo alle 23:00, in modo da consentire il riposo ai pellegrini alloggiati.

Bisogna portare il sacco a pelo?

Sì, nel prezzo dell’alloggio è compreso un copriletto e copricuscino usa e getta. Le coperte sono a disposizione.

Le zone di dormitorio e bagni sono miste?

Si.

Che tipo di alloggio c’è?

Abbiamo 4 sale con varia capacità, tutte con letti a castello.

C’è un servizio per mangiare?

Abbiamo un piccolo supermercato dove puoi comprare da mangiare. C’è anche una cucina e qualche distributore automatico di bevande  fredde o calde e del cibo.

Si può fumare in ostello?

No, è priobito in tutta l’area dell’ostello.

Sono ammessi animali?

No.

C’è un posto per parcheggiare la bicicetta?

Sì, c’è una zona sia all’interno che all’estero per mettere la bici, sotto la resposabilità del pellegrino.

C’è un servizio di deposito bagagli?

Sì, può inviarci il suo bagaglio prima dell’arrivo. Per fare ciò è obbligatorio aver prenotato in ostello. Il prezzo per bagaglio è di 2€ al giorno.

È necessario prenotare in anticipo?

Non è necessario ma è raccomandabile per garantire l’alloggio. Puoi effettuare la prenotazione tramite il nostro sito internet ed ottenere così il miglior prezzo.

Posso cancellare o modificare la prenotazione?

Sì, è gratis se cancelli o modifichi la prenotazione con più di 24 ore di anticipo dalla data di arrivo. In caso di cancellazione con meno di 24 ore di anticipo o non ti presenti (no show), verrà addebitato l’importo della prima notte di alloggio.

Cosa include il prezzo del soggiorno?

Alloggio, copricuscino e copriletto usa e getta, armadietto con presa elettrica e luce individuale.

Se hai ancora domande, chiamaci!

Cosa fare a Sarria?

Sarria è una pietra miliare del Cammino francese: dopo aver attraversato la catena montuosa che rappresenta l’entrata in Galizia siamo entrati negli ultimi cento chilometri del Camino de Santiago. Sarria è una tappa di gioia per chi ha già iniziato, o di entusiasmo per quei pellegrini che iniziano qui il Cammino verso Compostela, poiché la tradizione del pellegrinaggio riconosce il diritto di ricevere la Compostela a chi percorre 100 chilometri di strada a piedi  (200 se si utilizza la bicicletta o si va a cavallo). Così eccoci a Sarria dopo esserci lasciati alle spalle la catena montuosa degli Ancares. Una piccola cittadina, una pianura con le montagne all’orizzonte, una promessa per seguire il sentiero.

Sarria è un luogo per meditare su ciò che verrà e conoscere un po’ di più la Galizia interiore. Qui vi lasciamo un breve elenco di cose da fare mentre siete nella cittadina più popolosa della via francese in Galizia (fino a raggiungere Santiago, ovviamente).

1. Patrimonio giacobeo 100%

Sarria nasce quasi in parallelo al fenomeno dei pellegrinaggi e la sua evoluzione è intimamente legata agli ordini religiosi stabilitisi nella zona per dare accoglienza ai pellegrini. Una tradizione ancora presente e visibile.

  • Chiesa di San Salvador: probabilmente il miglior edificio per capire il rapporto di Sarria con il Cammino di Santiago. È una costruzione del tredicesimo secolo alcune caratteristiche aggiunte nei secoli successivi. Distinguiamo elementi romanici e gotici come le tracce del glorioso romanico galiziano, rappresentate dall’abside semi-cilindrica e della copertura laterale che guarda a nordo come gli elementi figurativi: l’immagine di Cristo Redentore con la mano sinistra aperta e la mano destra benedicente. Qui, i pellegrini che tornavano da Santiago, mostrando la Compostela ricevevano otto denari che sarebbero serviti per affrontare il cammino del ritorno a casa.
  • Convento de la Merced o de la Magdalena: vi riceviamo in un luogo storico dove oltre che riposare e preparare la prossima tappa possiate vivere un’esperienza condivisa da pellegrini di tutte le epoche. Il convento in cui vi diamo il benvenuto fu costruito tra il XIII e il XIV secolo e ricostruito nel XVI secolo. Come nel resto degli edifici storici di Sarria, troviamo una miscela di vari stili artistici: la facciata è in stile plateresco, il chiostro è gotico e la cosiddetta Porta dei Carri e il campanile sono barocchi.
  • Resti della Torre della vecchia fortezza di Sarria: la storia di Sarria è un piccolo riassunto della Galizia del basso Medioevo e l’inizio dell’età moderna. Qui accaddero anche episodi della grande guerra “irmandiña”, in cui i contadini della Galizia guidati dalla bassa nobiltà e dal basso clero, assediarono e sconfissero l’alleanza tra l’alta nobiltà e il clero di Compostela. La fortezza sorse nel XIII secolo, e fu distrutta dall’esercito Irmandiño un secolo dopo. Le roccaforti della nobiltà furono demolite dai ribelli con più foga che intelligenza, come è stato dimostrato dal contrattacco che soffocò la rivolta, non furono ricostruite, anche se quella di Sarria fu ricostruito in seguito. La torre che possiamo vedere è alta 14 metri; si accede da una scala situata al lato del muro. Ai suoi piedi possiamo osservare due antichi stemmi delle famiglie nobiliari Lemos e Castro.

2.  Un sentiero da sogno: Paseo das aceas.

La valle su cui sorge il Sarria è circondata da un bellissimo sentiero fluviale. Non c’è posto migliore per sdraiarsi all’ombra degli alberi autoctoni e recuperare sensazioni di relax dopo una lunga giornata di cammino. L’inizio del percorso si trova a pochi passi dalla caserma Guardia Civil.

Si tratta di una bella passeggiata sulla riva del fiume Sarria, è molto semplice e quasi senza dislivelli, ed è molto ben segnalata. A seconda del periodo dell’anno, sarà necessario andare con cautela in alcuni punti delle passerelle in legno, perché la foglie bagnate possono giocare un brutto tiro.

3. Una proposta “stagionale” ma importante

Scusateci se nel terzo punto indichiamo un’attività che è disponibile solo un paio di giorni in marzo, ma è quasi obbligatorio farlo. Da alcune edizioni, il festival “Esmorga Fest” si è fatto strada come uno degli eventi principale della prossima primavera. Esmorga Fest è diventato un evento indispensabile per la musica indie Made in Spain grazie alla varietà dell’offerta musicale e i prezzi accessibili. Se il Cammino vi porta a Sarria durante la prima settimana di marzo, non perdetevelo. Altrimenti segnate questo appuntamento in agenda perchè il prossimo anno sarà ancora più grande.

Dati di contatto

Telefono di informazione:

+34 881 031 768

 

* Le prenotazioni saranno effettuate on-line, non si ammettono prenotazioni telefoniche

 

Telefono di prenotazioni per gruppi (>25 persone):

+34 981 56 85 21

 

Fax:

+34 981 573 660

 

Skype:

albergue.seminario.menor

 

Email:

sarria@alberguesdelcamino.com

Indirizzo

Albergue Monasterio La Magdalena

Avda. La Merced 60

27600 Sarria (Lugo), España.

Lugo, España

 

Coordinate

42.7788935, -7.4212286,15 ‎

 

Come arrivare

Distanze

Zona verde: 1 minuto

Chiesa: 1 minuto

Supermercato: 3 minuti

Mercato: 5 minuti

Centro storico: 5 Minuti

Municipio: 8 minuti

Stazione del treno: 11 minuti

Stazione degli autobus: 12 minuti

Pronto soccorso: 16 minuti

Samos: 12 Km

Piedrafita do Cebreiro: 58.7 Km

Santiago de Compostela: 104 Km

Modulo di contatto

captcha

Albergues del Camino © 2018 | Tutti i diritti riservati | Avviso legale | Politica di privacy | Politica di cookies | Sviluppo:  
ven
sab

Prezzo minimo garantito

Cancellazione gratuita (fino a 24 ore prima dell’arrivo)